Questo sito utilizza diversi tipi di cookie, sia tecnici sia quelli di profilazione di terze parti, per analisi interne e per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze manifestate nell'ambito della navigazione.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se chiudi questo banner o prosegui la navigazione acconsenti all'uso di tutti cookie.

| |

NEWSLETTER

FORUM

Libri di servizio sociale

Visita lo shop
21 dicembre 2011

Lettera di LILIANA CARELLA

Ritengo che il portare la formazione universitaria a cinque anni sia un modo per ridare dignità e visibilità alla nostra professione. Siamo sempre state le sorelle povere degli psicologi anche a fronte di professionalità elevate. Prevedere i cinque anni vuol dire alzare finalmente la testa e "riconoscersi" un valore che, fino ad ora, noi stessi non ci tenevamo a riconoscere, tutti presi dai nostri ruoli di missionari o salvatori dell'umanità piuttosto che professionisti. E, se per una volta, anche a me che ho fatto il triennio universitario nel lontano 76/79, viene riconosciuto qualcosa in più, lo ritengo solo doveroso! Ribadisco che sono assolutamente d'accordo, questo ci permettere anche di contrattare con un diverso peso e titolo sui tavoli delle politiche sociali! Grazie

Liliana Carella
Creation date : 2012-01-13 - Last updated : 2012-01-23

Spazio libero per la tua pubblicità,
contattaci »