Questo sito utilizza diversi tipi di cookie, sia tecnici sia quelli di profilazione di terze parti, per analisi interne e per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze manifestate nell'ambito della navigazione.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se chiudi questo banner o prosegui la navigazione acconsenti all'uso di tutti cookie.

| |

Spazio libero per la tua pubblicità,
contattaci »


Mettete un segnalibro a questa risorsa! (è sufficiente andare sul logo per vedere il nome del servizio):


BlinkList: AssistentiSociali.org Blogger: AssistentiSociali.org Bloggers: AssistentiSociali.org Blogrolling: AssistentiSociali.org co.mments: AssistentiSociali.org Connotea: AssistentiSociali.org
Del.icio.us: AssistentiSociali.org De.lirio.us: AssistentiSociali.org Digg: AssistentiSociali.org Furl: AssistentiSociali.org Google: AssistentiSociali.org LinkaGoGo: AssistentiSociali.org
Ask Italia: AssistentiSociali.org YahooMyWeb: AssistentiSociali.org Ma.gnolia: AssistentiSociali.org Onlywire: AssistentiSociali.org Segnalo: AssistentiSociali.org Smarking: AssistentiSociali.org
Slashdot: AssistentiSociali.org Taggly: AssistentiSociali.org Technorati: AssistentiSociali.org Windows Live: AssistentiSociali.org Facebook: AssistentiSociali.org

Una nuova risorsa per gli assistenti sociali: una raccolta di siti selezionati, legati al mondo del sociale e divisi per categoria.

SocialDIR
Segnala gratis il tuo sito!

Scopri come seguendo questo link »
petizione per la tutela dell'immagine pubblica degli assistenti sociali

AssistentiSociali.org si fa promotore della petizione per la tutela dell'immagine pubblica degli assistenti sociali. Invitiamo tutti gli ospiti del sito a visitare la sezione relativa seguendo questo link.


Partner

I.T.A. Solution

Licenza del sito

Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-ShareAlike 2.5 License.

Questo sito adotta la Creative Commons License, salvo dove espressamente specificato. Per maggiori informazioni consulta la pagina Copyright.

NEWSLETTER

Ultimi inserimenti nel Blog

Ultimi inserimenti nel Forum

Libri di servizio sociale

RSS

Ricerca sul web

Novità, Avvisi, Utilità

Soggetti investiti di segnalare il disagio del minore

L’intervento dell’Autorità Giudiziaria a disporre provvedimenti a tutela del minore può derivare d’ufficio (Pubblico Ministero e Giudice), su segnalazione dei Servizi alla Procura minorile o al Giudice Tutelare (e nei casi urgenti al Tribunale per i Minorenni) ma anche dai parenti del minore, investiti dalla legge di tale possibilità. Più specificamente, nel nostro sistema:

Al riguardo ricordiamo che la parentela è il vincolo di sangue che unisce le persone discendenti l’una dall’altra o discendenti da uno stipite comune:

  1. parenti in linea retta: discendono una dall’altra (padre e figlio, nonno e nipote)
  2. parenti in linea collaterale: hanno uno stipite in comune ma non discendono uno dall’altro (fratelli, cugini, zio e nipote ecc.)
Come si calcola il grado di parentela

In linea retta: i gradi si computano risalendo da un parente all’altro e contando tutti i parenti intermedi, escluso l’ascendente nei cui confronti si vuole stabilire il grado di parentela
In linea collaterale: il grado di parentela si determina risalendo dall’una al primo stipite comune, scendendo all’altra e contando il numero di parenti intermedi comprese le due persone fra le quali si vuole determinare la parentela, ma escluso lo stipite comune (cosi ad esempio i fratelli sono parenti in secondo grado)
Sono i parenti entro il quarto grado: ascendenti, discendenti, fratelli, sorelle, zii, cugini primi
Gradi di parentela: ex art. 76 c.c., corrispondono ai passaggi di generazione e si computano sia in via diretta che collaterale. La legge non riconosce il vincolo di parentela oltre il sesto grado (art.77 c.c.)

GRADI DI PARENTELA   CHI SONO
1° grado   padre, figlio
2° grado   fratelli, nonni, nipoti (abiatici: figli dei figli)
3° grado   bisnonni, pronipoti (figli di un nipote in linea retta: figlio del figlio del figlio), nipoti in linea collaterale (figli di un fratello/ di una sorella), zii (fratelli e sorelle dei genitori)
4° grado   Primi cugini (figli di un fratello o di una sorella dei genitori); prozii (zii dei genitori: fratelli di uno dei nonni) pronipoti in linea collaterale (figli dei figli dei fratelli)
5° grado   Secondi cugini (figli di cugini); figli del prozio
6° grado   Nipoti di cugini

L’affinità è il vincolo che intercorre fra una persona e i parenti del suo coniuge anche se morto.

Come si calcola il grado di affinità

Nella linea e nel grado in cui taluno è parente di uno dei coniugi egli è affine dell’altro coniuge.
Sono affini entro il secondo grado: coniuge, suoceri, generi, nuore, cognati.


indice

A cura di:
Dario Vinci
Creation date : 2008-03-15 - Last updated : 2010-03-07

Spazio libero per la tua pubblicità,
contattaci »