Questo sito utilizza diversi tipi di cookie, sia tecnici sia quelli di profilazione di terze parti, per analisi interne e per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze manifestate nell'ambito della navigazione.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se chiudi questo banner o prosegui la navigazione acconsenti all'uso di tutti cookie.

| |

Spazio libero per la tua pubblicità,
contattaci »


Mettete un segnalibro a questa risorsa! (è sufficiente andare sul logo per vedere il nome del servizio):


BlinkList: AssistentiSociali.org Blogger: AssistentiSociali.org Bloggers: AssistentiSociali.org Blogrolling: AssistentiSociali.org co.mments: AssistentiSociali.org Connotea: AssistentiSociali.org
Del.icio.us: AssistentiSociali.org De.lirio.us: AssistentiSociali.org Digg: AssistentiSociali.org Furl: AssistentiSociali.org Google: AssistentiSociali.org LinkaGoGo: AssistentiSociali.org
Ask Italia: AssistentiSociali.org YahooMyWeb: AssistentiSociali.org Ma.gnolia: AssistentiSociali.org Onlywire: AssistentiSociali.org Segnalo: AssistentiSociali.org Smarking: AssistentiSociali.org
Slashdot: AssistentiSociali.org Taggly: AssistentiSociali.org Technorati: AssistentiSociali.org Windows Live: AssistentiSociali.org Facebook: AssistentiSociali.org

Una nuova risorsa per gli assistenti sociali: una raccolta di siti selezionati, legati al mondo del sociale e divisi per categoria.

SocialDIR
Segnala gratis il tuo sito!

Scopri come seguendo questo link »
petizione per la tutela dell'immagine pubblica degli assistenti sociali

AssistentiSociali.org si fa promotore della petizione per la tutela dell'immagine pubblica degli assistenti sociali. Invitiamo tutti gli ospiti del sito a visitare la sezione relativa seguendo questo link.


Partner

I.T.A. Solution

Licenza del sito

Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-ShareAlike 2.5 License.

Questo sito adotta la Creative Commons License, salvo dove espressamente specificato. Per maggiori informazioni consulta la pagina Copyright.

NEWSLETTER

Ultimi inserimenti nel Blog

Ultimi inserimenti nel Forum

Libri di servizio sociale

RSS

Ricerca sul web

Novità, Avvisi, Utilità

Il Tribunale Ordinario

Risoluzione di controversie tra coniugi derivanti dal non rispetto di accordi di separazioni legali

Delle controversie successive a decisioni del T.O. o del T.M. relative all’affidamento e alla relativa regolamentazione dei rapporti genitori/figli, successivamente a separazioni personali, sono sempre competenti gli stessi organi che li hanno emanati (quindi T.O. e T.M.).

Nel caso in cui invece l’esercizio della potestà dei genitori sul minore è stato disciplinato dal T.M. nell’ambito di un procedimento di limitazione di potestà per incapacità genitoriale, ex art. 333 c.c.(e quindi non di separazione), la competenza a dirimere le controversie spetta al Giudice Tutelare, ex art. 337 c.c.

Con la nuova normativa (art. 709 ter c.p.c) il G.T. ha perduto quindi la competenza (stabilita dall’art. 337 c.c.) a regolare l’esercizio della potestà genitoriale disciplinata all’interno di una separazione legale dal T.O. o dal T.M. per una coppia di fatto che non voglia più vivere assieme. Nella prassi non tutti i TM e i GT condividono tale interpretazione, intendendo la competenza del GT ancora esistente anche nella risoluzione di inosservanze di regolamentazioni disciplinate dal TM all’interno di una coppia di fatto che decide di non vivere più assieme e dove sia al contempo presente una prole.

E’ pacifica invece la competenza del GT ad essere adito dai genitori (o solo uno di essi) non contenti dell’operato del Servizio Sociale, nell’attuazione di una regolamentazione dei rapporti con il proprio figlio minore disposta dal Giudice (sia esso TO o TM), nell’ambito di una separazione.


:: menu ::

A cura di:
Dario Vinci

Documento soggetto a copyright.

Creation date : 2010-02-06 - Last updated : 2011-02-19

Spazio libero per la tua pubblicità,
contattaci »