Questo sito utilizza diversi tipi di cookie, sia tecnici sia quelli di profilazione di terze parti, per analisi interne e per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze manifestate nell'ambito della navigazione.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se chiudi questo banner o prosegui la navigazione acconsenti all'uso di tutti cookie.

| |

Spazio libero per la tua pubblicità,
contattaci »


Mettete un segnalibro a questa risorsa! (è sufficiente andare sul logo per vedere il nome del servizio):


BlinkList: AssistentiSociali.org Blogger: AssistentiSociali.org Bloggers: AssistentiSociali.org Blogrolling: AssistentiSociali.org co.mments: AssistentiSociali.org Connotea: AssistentiSociali.org
Del.icio.us: AssistentiSociali.org De.lirio.us: AssistentiSociali.org Digg: AssistentiSociali.org Furl: AssistentiSociali.org Google: AssistentiSociali.org LinkaGoGo: AssistentiSociali.org
Ask Italia: AssistentiSociali.org YahooMyWeb: AssistentiSociali.org Ma.gnolia: AssistentiSociali.org Onlywire: AssistentiSociali.org Segnalo: AssistentiSociali.org Smarking: AssistentiSociali.org
Slashdot: AssistentiSociali.org Taggly: AssistentiSociali.org Technorati: AssistentiSociali.org Windows Live: AssistentiSociali.org Facebook: AssistentiSociali.org

Una nuova risorsa per gli assistenti sociali: una raccolta di siti selezionati, legati al mondo del sociale e divisi per categoria.

SocialDIR
Segnala gratis il tuo sito!

Scopri come seguendo questo link »
petizione per la tutela dell'immagine pubblica degli assistenti sociali

AssistentiSociali.org si fa promotore della petizione per la tutela dell'immagine pubblica degli assistenti sociali. Invitiamo tutti gli ospiti del sito a visitare la sezione relativa seguendo questo link.


Partner

I.T.A. Solution

Licenza del sito

Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-ShareAlike 2.5 License.

Questo sito adotta la Creative Commons License, salvo dove espressamente specificato. Per maggiori informazioni consulta la pagina Copyright.

NEWSLETTER

Ultimi inserimenti nel Blog

Ultimi inserimenti nel Forum

Libri di servizio sociale

RSS

Ricerca sul web

Novità, Avvisi, Utilità

L’Organizzazione nel servizio sociale

L’organizzazione è un complesso ordinato di beni, di persone, di norme finalizzato alla produzione, all’erogazione, alla realizzazione di un qualche cosa. Il termine organizzazione rimanda al concetto di predisposizione delle misure opportune per il buon funzionamento di una determinata realtà produttiva o di servizio.
L’organizzazzione è caratterizzata da:

Nei servizi pubblici l’organizzazione è anche l’insieme delle modalità con le quali le amministrazioni traducono la proprie competenze e scelte in prestazioni ed interventi.

Menù - Torna su

Variabili organizzative   Strumenti per leggere un’organizzazione
Variabili di contesto    
Variabili risultanti    

Variabili organizzative:

Modalità con cui si realizzano le relazioni di connessione tra gli elementi del sistema, delineandone specifici attributi funzionali ai risultati organizzativi.

Menù - Torna su
Variabili di contesto:

COMPORTAMENTO ORGANIZZATIVO (cosa accade nella realtà, l’esito delle connessioni delle variabili di contesto):

Menù - Torna su
Variabili risultanti:

Risultato dell’agire, il prodotto dell’attività, del processo di trasformazione in termini di efficacia organizzativa (risultati attesi), ma anche soddisfazione individuale.

Modalità di adesione all’organizzazione:

Una situazione organizzativa data non vincola mai in modo rigido un operatore, vi sono sempre dei margini di libertà utilizzabili perchè in ogni organizzazione ci sono sempre degli spazi di incertezza non regolati.
Le norme non possono regolare tutto, ci sono degli spazi di incertezza e l’uso della libertà mette alla prova l’operatore e il suo buonsenso.

Menù - Torna su
Strumenti per leggere un’organizzazione:

E’ uno strumento che consente di visualizzare la distribuzione delle competenze e le dipendenze gerarchiche tra le molteplici unità, posizioni e ruoli organizzativi.
Nell’organigramma c’è una distribuzione verticale "autorità di line" che definisce la gerarchia nell’organizzazione, e anche una distribuzione orizzontale "legame di staff", che definisce particolari modalità di consulenza e sostegno tecnico-professionale.

Qualsiasi organizzazione deve coltivare in modo equilibrato una capacità organizzativa, una forza organizzativa di tipo conservativo (sempre coniugando il massimo dell’efficacia e dell’efficienza) e una forza di tipo imprenditoriale.
La prima forza è legata al grado di integrazione e di funzionamento degli elementi organizzativi, al coordinamento degli stessi, alle regole ed ai valori presenti, ai comportamenti e alle motivazione dei partecipanti, alle professionalità presenti, ecc.

La forza imprenditoriale dipende invece dalla capacità di intuire la via per ottere il risultato prefisso e dalla volontà per raggiungerlo.
La coesistenza delle due forze ed il loro dinamico equilibrio costituiscono la base della vitalità organizzativa: la forza ce l’insieme organizzativo esprime per tendere al fine è proporzionale al prodotto della forza organizzativa di tipo conservativo per la forza o capacità di tipo imprenditoriale.

L’obiettivo dell’organizzazione è quello di salvaguardare ciò che già esiste, ma tendere anche all’innovazione e al miglioramento.

Menù - Torna su

A cura di:
Marianna Lenarduzzi
Creation date : 2006-08-30 - Last updated : 2010-01-11

Spazio libero per la tua pubblicità,
contattaci »